Mi Attivo

335 5380022 info@miattivo.org

Menu
Dopo viale dei Consoli MI ATTIVO lancia “JOGGING ATTIVO, io corro mentre MI ATTIVO”

Dopo viale dei Consoli MI ATTIVO lancia “JOGGING ATTIVO, io corro mentre MI ATTIVO”

Di In Eventi Il 29 luglio 2017


Bastano solo due ore e un pò di buona volontà. Due ore in un minuto e venti secondi! In questo time lapse il pomeriggio degli attivisti di MiAttivo (clicca qui per il video). È bastata una segnalazione, qualche telefonata ed un paio d’ore per mettere in moto gli “attivisti” di MiAttivo in viale dei Consoli  (angolo Scribinio Curione) e pulire aiuole piene di rifiuti di ogni tipo.

La cittadinanza  attiva deve diventare un virus. “Aver dato il buon  esempio a qualche bambino che ha pulito con noi e ai cittadini che dai balconi ci ringraziavano è stata per noi una grande soddisfazione” ci dice Matte0 Mariani, socio fondatore di MI ATTIVO  che ha segnalato ai suoi amici il degrado della zona tra viale dei Consoli e via Scribano Curione.

Ognuno di noi può essere protagonista di una nuova Roma. Massimo Proietti vive a Case Rosse sulla Tiburtina ma è da quando è stato coinvolto in MI ATTIVO che gira per Roma a pulire strade dove vivono gli altri. “Quando pulisco con gli amici di Mi Attivo è come se pulissi casa mia, sento Roma molto più mia“.  Non possiamo dargli torto, le prove sono evidenti: le foto  dell’evento parlano chiaro , testimoniano l’impegno di due ore d’amore per la città … che domani si godranno altri.

Una segnalazione, il passa parola, un pò di materiale e “chi c’è, c’è”: questi gli ingredienti di Mi Attivo. Non c’è un’organizzazione mastodontica a monte degli interventi di Mi Attivo ma la voglia di vivere Roma come casa nostra. “Speriamo che il virus che ha colpito noi attacchi tutti i romani. Bastano due persone, due amici, una scopa ed una pala a tenere pulito un pezzo di strada o di marciapiede, un’aiuola. È quello che noi oggi abbiamo fatto a viale dei Consoli ci dice Fabrizio Festuccia, fondatore di Mi Attivo.

A settembre a Caracalla “JOGGING ATTIVO, io corro con MI ATTIVO”. Qualche giorno fa l’atleta Franca Fiacconi segnalava al Messaggero il degrado del circuito nel quale gli atleti si allenano a Caracalla. Così MI ATTIVO nell’ultima riunione di programmazione ha deciso di lanciare un nuovo modo di attivarsi. “Raccoglieremo a ritmo di corsa tutto ciò che incontreremo davanti a noi, Corsa, piegamenti e una mano agli atleti: un mix che ci piace” ci aggiorna Micael Klement,  attivista di Mi Attivo.

Buone vacanze, appuntamento a settembre ma ricordatevi che … anche in vacanza si può essere MIATTIVISTI perché “se vedo un problema io non resto a guardare, MI ATTIVO”

 


Lascia un commento